Cantina del Barolo rinnova i vertici: confermata la presidenza a Paolo Boffa

Conferme e novità tra le cariche sociali della Terre del Barolo, la cooperativa di riferimento del grande vino rosso del Nebbiolo.

Febbraio 2019
Cantina del Barolo rinnova i vertici: confermata la presidenza a Paolo Boffa

Conferme e novità tra le cariche sociali della Terre del Barolo, la cooperativa di riferimento del grande vino rosso del Nebbiolo.

Paolo Boffa è stato di nuovo eletto alla presidenza della struttura, mentre la carica di vice presidente, per il triennio 2019-2021 è stata per la prima volta assegnata a una donna, Rosa Oberto, che già conosce bene le dinamiche aziendali essendone stata consigliere per due mandati consecutivi.
Completano il Consiglio direttivo Domenico Cagnasso, Elio Fenocchio, Luca Cogno, Livio Scavino e Pierangelo Ferretti. Nell’accogliere la sua nuova nomina, il Presidente Paolo Boffa ha ribadito che continuerà il suo lavoro con lo stesso stile con cui ha affrontato il suo primo mandato nel triennio appena terminato.
“Ricoprire questo ruolo in una cooperativa – ha ricordato Boffa – significa essere consapevoli di rappresentare circa 300 Soci, con cui fare squadra. Questo aspetto per me è fondamentale. Capire e conoscere al meglio le persone aiuta Terre del Barolo a crescere. E il discorso vale anche nel rapporto con i dipendenti ed i consulenti, di cui ho sempre apprezzato l’onestà e la correttezza”.
Dal canto suo, la nuova vice presidente Rosa Oberto ha sottolineato come sia un’emozione particolare essere la prima donna eletta come vice presidente. “Per me – ha ricordato – è un onore rappresentare le numerose donne socie della Cooperativa. Importante sarà lavorare di squadra con i colleghi del comitato, i soci, i dipendenti e tutti coloro che credono in Terre del Barolo e nel lavoro che potrà continuare a fare a favore della viticoltura delle Langhe.”

Foto Bruno Murialdo