L' ASTI TORNA IN TV

News dalla Redazione
15-Dec-2016

T.E.B.







Adesso sì che arrivano le feste...



 

Di tutte le novità proposte dalla classica conferenza di fine anno del Consorzio di Tutela dell'Asti - i numeri delle bottiglie stabilizzati, un Asti quasi secco, un Moscato d'Asti sempre in salute - quella del ritorno in tv dell'Asti è la più piacevole.

Uno spot di 10 secondi, scintillante come nella migliore tradizione dei brindisi di fine anno, che passa su quasi tutte le tv nazionali, generaliste e non, a ricordarci che l'allegria è contagiosa e non possiamo farne a meno, almeno per le feste.

A curare lo spot di nuovo l'agenzia Armando Testa, che ha volutamente ripreso l'immagine iconica della coppa, protagonista del claim anni '90 che puntava a "quel solletico speciale" che regalano le bollicine del Moscato.

Così quest'anno quasi 1000 spot, più del 50% visibili in prime time, riportano sotto le luci smaglianti dei riflettori televisivi l'Asti e il Moscato d'Asti Docg, così naturalmente dolci, così maliziosamente stuzzicanti, gli unici vini che ci erano permessi anche da piccoli, almeno due dita, una volta all'anno. Ci mancavano, siamo sinceri.

Non i cavalli e i cavalieri, le fanciulle evanescenti nei vigneti, le suggestive vedute aeree, ma proprio il tintinnio dei bicchieri, il gorgoglìo del vino dorato, le risate festose in sottofondo e, perché no, i tappi che saltano fragorosamente, impudicamente, esageratamente.

Guardatevi lo spot sul nostro profilo facebook e dite se non vi viene voglia di bere!

fb: Barolo & Co

(credits foto: Consorzio Tutela Asti)

 









Potrebbero interessarti anche: